Delta Porto Tolle: Mascolo, Bertacca, Acquistapace, Cavallini, Moretti, Mboup, Pasquinelli (1’st Mazzucca), Trajkovic (16’st Abrefah), Raimondi (5’st Busetto), Cicarevic (16’st Episcopo), Barone (39’st Gherardi). (Mordenti, Forin, Maronilli, Pilotto). All: Pagan.

Caldiero Terme: Aldegheri, Baschirotto, Nzè, Rossi, Zanazzi (22’st Martone), Burato, Viviani (30’st Boldini), Braga, Manarin (22’st Filiciotto), Proch (40’st Tamponi), Zerbato (33’st Peli). (Tebaldi, Bernardinello, Cherubin, Laperni). All: Soave.

Arbitro: Petrov di Roma

Reti: 7’pt Zerbato, 35’st Rossi

Ammoniti: Mboup, Cavallini, Burato, Braga, Zanazzi.

Espulso al 4’st Mboup per doppia ammonizione

Recuperi: 1’pt, 6’st

Angoli: 5-3 per il Caldiero

Tre punti meritati e fondamentali verso la salvezza. I termali si riscoprono grandi sul Delta del Po. La marcia prosegue spedita. Al 7′ l’episodio che indirizza la gara contro il Delta Porto Tolle. Punizione di Burato a cercare il colpo di testa di Rossi che getta palla in area, Manarin controlla e prima di calciare viene toccato da Trajkovic. L’arbitro indica il dischetto e Zerbato non fallisce. I ritmi sono alti. Si gioca palla alta complice un terreno di gioco gibboso, in cui il controllo è spesso proibitivo. Quando il Caldiero può fraseggiare gli effetti si vedono. Quasi in chiusura di frazione il destro di Zerbato a fil di palo finalizza una bella trama tra Zanazzi e Manarin e sancisce una prima frazione che il Caldiero termina meritatamente avanti. Ad inizio ripresa il difensore del Delta Porto Tolle Mboup già ammonito entra in malo modo su Zerbato e l’arbitro lo espelle. L’allenatore dei polesani Pagan corre ai ripari e toglie il fantasista Raimondi per dare più sostanza al centrocampo con Busetto. Il Caldiero chiude i conti a dieci dalla fine. La punizione calciata da Martone è una delizia per lo stacco di Rossi che spizza alle spalle di Mascolo.  Finisce 0 a 2. Il Caldiero compie un balzo determinante in ottica salvezza.

Si ringrazia per la foto Andrea Spano

Ufficio Stampa ASD Calcio Caldiero Terme

Leave a comment

5 × quattro =